RSS

Amnesty international accusa l’Italia di violenze e torture contro i migranti – Internazionale

04 Nov

“Ho detto che non volevo dare le mie impronte digitali, ma mi hanno costretto, mi hanno preso a schiaffi sulla faccia, non so quante volte”, racconta Asladain, 19 anni, un profugo oromo arrivato in Italia il 27 luglio 2016 dopo un viaggio lungo e difficile dall’Etiopia, attraverso il Sudan e la Libia.La sua denuncia è una delle 176 testimonianze raccolte dall’organizzazione per i diritti umani Amnesty international che in un rapporto di 65 pagine, intitolato Hotspot Italy, accusa la polizia italiana di aver picchiato e torturato i migranti e i profughi arrivati nel paese nell’ultimo anno per costringerli alla registrazione delle impronte digitali all’interno dei cosiddetti hotspot, i centri di identificazione istituiti dall’Agenda europea sull’immigrazione, nel maggio del 2015.“La riaffermazione di vecchi princìpi con modalità più aggressive sta portando a un aumento delle violazioni dei diritti umani, per le quali le autorità italiane hanno una responsabilità diretta, ma i leader dell’Unione europea hanno una responsabilità politica”, è scritto nel rapporto.

Source: Amnesty international accusa l’Italia di violenze e torture contro i migranti – Internazionale

Advertisements
 
Leave a comment

Posted by on November 4, 2016 in European Union

 

Tags: ,

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

 
%d bloggers like this: