RSS

Una rivolta nella fattoria degli animali 

03 Jan

Non produrre niente. Cambia sesso. Diventa l’amante del tuo professore. Sii l’allievo del tuo studente. Sii l’amante del tuo capo. Sii l’animale del tuo cane. Tutto ciò che cammina su due zampe è un nemico. Prenditi cura della tua infermiera. Entra in una prigione e ripeti la scena centrale di La fattoria degli animali.

Diventa l’assistente della tua segretaria. Pulisci la casa della donna delle pulizie. Prepara un cocktail per il barista. Chiudi la clinica. Piangi e ridi. Abiura la religione che ti è stata data. Balla sulle tombe del tuo cimitero segreto. Cambia nome. Cambia antenati. Non cercare di piacere. Non comprare niente che tu abbia visto trasformato in icona su uno schermo o un qualsiasi supporto visivo. Sotterra la scultura d’Apollo. Non cercare di piacere. Prepara i tuoi scatoloni senza sapere dove ti trasferirai. Abbandona i tuoi figli. Smetti di lavorare. Entra in un campo profughi e ripeti la scena centrale di La fattoria degli animali.

http://www.internazionale.it/opinione/beatriz-preciado/2016/12/30/rivolta-fattoria-animali

Advertisements
 
Leave a comment

Posted by on January 3, 2017 in Uncategorized

 

Tags:

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

 
%d bloggers like this: