RSS

L’attacco silenzioso di Israele a Gaza

20 Jun

Israele e Gaza non si stanno affrontando in un’altra guerra né si stanno dirigendo verso un’altra “operazione” o un altro “round”. Questa terminologia è ingannevole e vuole addormentare quel che resta delle coscienze.Oggi si rischia un nuovo massacro nella Striscia di Gaza. Controllato, misurato, non di massa, ma comunque un massacro. Quando politici, funzionari e opinionisti israeliani parlano del “prossimo round”, stanno parlando del prossimo massacro.Nella Striscia non ci sarà una guerra, perché non c’è nessuno a Gaza che possa opporsi a uno degli eserciti meglio armati del mondo, anche se l’opinionista Alon Ben David, esperto di questioni militari, sostiene che Hamas può schierare quattro divisioni. E non ci sarà alcun atto di coraggio (israeliano) a Gaza, perché non c’è nulla di coraggioso nell’attaccare una popolazione indifesa. E, naturalmente, non ci sarà niente di morale né di giusto nell’attaccare una gabbia chiusa piena di prigionieri che non saprebbero neanche dove scappare, qualora potessero.

Source: L’attacco silenzioso di Israele a Gaza – Gideon Levy – Internazionale

Advertisements
 
Leave a comment

Posted by on June 20, 2017 in Middle East

 

Tags:

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

 
%d bloggers like this: